Cosa provoca l'ingiallimento e lo scolorimento dei denti

Cosa provoca l'ingiallimento e lo scolorimento dei denti

La maggior parte delle persone nasce con denti color avorio, ma esistono varie sfumature naturali, che vanno dal giallo al grigio. Il colore dei tuoi denti è determinato dal tuo DNA, nello stesso modo in cui esso definisce il colore degli occhi o dei capelli. Mentre una tonalità gialla non è segno di una cattiva igiene orale, le macchie gialle sono generalmente causate da cattive abitudini. Diamo un'occhiata ad alcune delle cause più comuni di scolorimento dei denti.

Scarsa igiene dentale

L'accumulo di placca è una delle principali cause delle macchie sui denti. Assicurati di lavarti i denti almeno due volte al giorno, di utilizzare il filo interdentale almeno una volta al giorno e di risciacquare con un collutorio antisettico per rimuovere i batteri e prevenire la placca e il tartaro.

Danni allo smalto dentale

I denti ingialliscono con l'età man mano che lo smalto si indebolisce lasciando esposta la dentina sottostante, una sostanza più scura che costituisce la maggior parte del dente. Puoi prevenire i danni allo smalto utilizzando una cannuccia per sorseggiare le bevande acide, riducendo i cibi acidi e utilizzando ogni giorno spazzolino, filo interdentale e collutorio.

Cibi e bevande

Lo smalto presenta delle fessure minuscole che possono trattenere microparticelle di cibo e bevande. Caffè, vino, tè e frutti di bosco sono particolarmente ricchi di tannino, cromogeni e acidi, tutte sostanze che si attaccano allo smalto e ne causano lo scolorimento. Cerca di limitarne l'assunzione e sciacqua la bocca con abbondante acqua dopo aver consumato cibi e bevande acidi. Ancora più importante, lavati i denti due volte al giorno e vai dal dentista regolarmente.

Tabacco da masticare e fumo

Il tabacco contiene nicotina e catrame, che si attaccano allo smalto dei denti e ne provocano lo scolorimento. Smettere di fumare migliorerà la tua salute in generale e l'aspetto dei tuoi denti.

Effetti indesiderati dei farmaci

Alcuni antibiotici, come la tetraciclina e la doxiciclina, sono noti per scolorire i denti nei bambini. Anche gli antistaminici, i farmaci antipsicotici e i farmaci per l'ipertensione possono portare a decolorazione: è una buona idea consultare il proprio medico prima di assumerli.

Apportando alcuni semplici cambiamenti alla vita di tutti i giorni, potrai evitare le macchie e lo scolorimento dei denti. Prova Mentadent White System, un dentificio con uno sbiancante progressivo non aggressivo che aiuta a restituire efficacemente il bianco naturale dei denti.

Come sempre, segui un buon regime di igiene orale quotidiano con spazzolino, filo interdentale e collutorio e non dimenticare di andare dal tuo dentista ogni sei mesi per sottoporti a una pulizia completa.

LO SAPEVI?

È opportuno limitare il consumo di caffè, vino e tè, poiché sono particolarmente ricchi di tannino, cromogeni e acidi, sostanze che si attaccano ai denti macchiandoli.

 

Le Tue Domande Sull'igiene Orale

Trova tutte le risposte ai tuoi dubbi sull'igiene orale nelle guide realizzate da Mentadent, il tuo esperto di igiene dentale.

LEGGI ALTRI ARTICOLI