Come prevenire la perdita e il danneggiamento dello smalto dentale

Come prevenire la perdita e il danneggiamento dello smalto dentale

Lo sapevi che lo smalto dentale è la sostanza più dura del corpo umano? Lo smalto protegge i denti dall'usura quotidiana, dalle temperature eccessive e dalle sostanze chimiche. Tuttavia, anche se è molto duro, può essere danneggiato e, poiché non contiene cellule viventi, il tuo corpo non può ripararlo. La buona notizia è che ci sono molte cose che puoi fare per prevenire la perdita e il danneggiamento dello smalto e mantenere così i denti forti e sani.

Cosa provoca la perdita e il danneggiamento dello smalto dentale?

Il più grande nemico dello smalto è l'acido, presente nello zucchero, nell’amido e persino nei succhi di frutta. Altre cause includono secchezza delle fauci (xerostomia), disturbo da reflusso acido, problemi gastrointestinali o effetti collaterali dei farmaci. È inoltre possibile che si verifichino perdite e danneggiamento dello smalto in presenza di una patologia ereditaria o per la semplice usura causata da un'eccessiva spazzolatura o dal digrignamento dei denti.

Quali sono i sintomi?

I sintomi dipendono dalla gravità della perdita e del danneggiamento dello smalto, ma possono includere:

  • Sensibilità a determinati alimenti, come dolci o bevande calde o fredde
  • Denti opachi o trasparenti, specialmente ai bordi
  • Crepe e scheggiature, dove i denti diventano ruvidi o frastagliati
  • Denti scoloriti: quando lo strato interno della dentina viene esposto
  • Rientranze: quando la superficie dei denti è irregolare

Come prevenire la perdita e i danni dello smalto dentale

Esistono molti modi pratici per evitare la perdita e i danneggiamenti dello smalto:

  • Riduci il consumo di cibi e bevande acide, incluse bevande gassate e succhi di frutta, agrumi e aceto. Se li consumi, bevi molta acqua subito dopo.
  • Sorseggia le bevande acide attraverso una cannuccia; in questo modo il liquido entrerà in bocca senza toccare i denti.
  • Fai attenzione agli spuntini: uno snack dolce o a base di amido tra un pasto e l’altro nutre principalmente i batteri presenti nella tua bocca, che si trasformano in acido. Scegli qualcosa di più sano oppure lavati i denti dopo lo spuntino (ma aspetta almeno mezz’ora prima di farlo).
  • Utilizza Mentadent Neo Smalto Repair: aiuta a riparare i danni dello smalto generando lo stesso minerale di cui è composto. Per denti più forti e resistenti.
  • Non esagerare: lavare troppo spesso o troppo energicamente i denti contribuisce a danneggiare lo smalto e a rendere i denti sensibili.

Lo smalto dei tuoi denti è la sostanza più dura presente nel tuo corpo, ma puoi comunque danneggiarlo. Segui un buon regime di igiene orale due volte al giorno per ridurre gli effetti dell’erosione permanente causata dagli acidi. Con un po’ di attenzione, anche tu puoi avere un sorriso più sano e felice per tutti gli anni a venire.

LO SAPEVI?

Bere le bevande acide con una cannuccia aiuta a prevenire i danni allo smalto dentale.

 

Le Tue Domande Sull'igiene Orale

Trova tutte le risposte ai tuoi dubbi sull'igiene orale nelle guide realizzate da Mentadent, il tuo esperto di igiene dentale.

LEGGI ALTRI ARTICOLI