una signora che si passa il filo interdentale

Quali sono le abitudini per una corretta igiene orale?

A nessuno piace soffrire di mal di denti o di altri problemi legati alla salute orale, come ad esempio una carie. Tuttavia, è possibile prevenire i problemi del cavo orale anche a casa, grazie a semplici gesti quotidiani. La formazione di carie è provocata principalmente da un’alimentazione non equilibrata ed una scarsa attenzione all’igiene dentale, quindi, oltre a una dieta appropriata, avere una corretta igiene orale può evitarti molti problemi di salute della bocca nel lungo periodo(1)

Igiene orale: il problema della placca

La placca dentale è una sostanza appiccicosa composta da batteri e zuccheri che si accumula sui denti ed è la principale responsabile di carie dentaria e malattie parodontali. Se non viene tenuta sotto controllo, può indurirsi e trasformarsi in tartaro che, a propria volta, può provocare disturbi gengivali1. Ecco perché è così importante avere una buona igiene orale che comprende lavarsi i denti mattino e sera, usare filo interdentale e collutorio e andare regolarmente dal dentista.

Igiene dentale: consigli per una corretta pulizia del cavo orale(2)

Utilizzare gli strumenti giusti può davvero fare la differenza nella tua igiene orale quotidiana. La scelta dello spazzolino, così come quella del dentifricio, è molto importante. Scegli uno spazzolino a setole medie o morbide e con una testina che si adatti alla tua bocca e ti consenta di raggiungere i denti in tutti i punti. Gli spazzolini Mentadent offrono un’ampia gamma di testine, così sarai certo di trovare quella perfetta per te e per tutta la tua famiglia. 

Assicurati poi di utilizzare un dentifricio in grado di prevenire la carie. Mentadent P – Prevenzione Completa con antibatterico ha un’azione antiplacca 2 volte superiore*, protegge dalla carie, rafforza le gengive e lo smalto e combatte i batteri che causano i principali problemi orali.   

Perfeziona i tuoi gesti e inizia a usare il filo interdentale

Fai attenzione a non tralasciare alcuna superficie di ciascun dente. Prenditi il tuo tempo: impiega almeno due minuti per lavarti i denti, o ancora meglio tre. Se la mattina si è di fretta o la sera si è troppo stanchi, può capitare di trascurare l’igiene orale. Tuttavia, è importante fare un piccolo sforzo per mantenere un buon regime quotidiano e una corretta igiene orale. 

Inoltre, usare il filo interdentale ti aiuterà a raggiungere i punti difficili dove lo spazzolino non arriva, quindi ricordati di usarlo almeno una volta al giorno.

Quando usare il collutorio?

Utilizzare il collutorio quotidianamente aiuta a pulire bene tutte le aree del cavo orale, anche quelle non raggiungibili dallo spazzolino e dal filo interdentale. Vuoi sapere come usare il collutorio(3) al meglio? Lava i denti mattina e sera spazzolandoli verticalmente. Non utilizzare immediatamente il colluttorio dopo lo spazzolamento, perché potresti eliminare il fluoro lasciato dal dentifricio.

Scegli di utilizzare il colluttorio in un altro momento della giornata, ad esempio dopo pranzo. Non mangiare o bere per almeno 30 minuti dopo aver utilizzato il colluttorio e scegli il Mentadent P – protezione completa denti e gengive. La sua azione antibatterica è efficace su gengive e lingua, oltre che sui denti.

Ogni quanto cambiare lo spazzolino?

Una corretta igiene orale non dipende solo da un corretto uso dello spazzolino, del filo interdentale e del collutorio, ma anche da altri fattori. Ad esempio, quando cambiare lo spazzolino? I dentisti consigliano di sostituire lo spazzolino almeno ogni due mesi, ovvero quando le setole iniziano a piegarsi e perdono la loro originaria flessibilità(4).  

Adesso che sai come mantenere una corretta igiene orale, quando usare il collutorio e ogni quanto cambiare lo spazzolino, potrai prevenire la carie e altri disturbi del cavo orale. Ricorda di andare dal dentista regolarmente per controlli e per una pulizia professionale almeno una volta l’anno. 

Per saperne di più sul corretto spazzolamento dei denti, leggi il nostro articolo correlato.

*Protezione antiplacca rispetto ad un dentifricio standard al fluoro 

Avvertenza: I consigli contenuti nel presente articolo non costituiscono parere medico, e si rendono disponibili esclusivamente a scopo informativo. Se riscontri problemi al cavo orale, ti raccomandiamo di consultare il tuo dentista.

Fonti

1 Ministero della Salute - Le Regole della Prevenzione 

2 Istituto Superiore di Sanità - Cavo Orale 

3 NHS How to Keep Your Teeth Clean 

4 Ministero della Salute - Prevenzione (PDF - 15MB) 

Condividi

AddThis is disabled because of cookie consent